Messina, fucili a canne mozze e munizioni in due fusti di plastica sotterrati

Armi e munizioni sono state scoperte dai carabinieri nel villaggio Bordonaro, a Messina. Durante un controllo in località Convito i militari hanno trovato, sotterrati a circa mezzo metro, due fusti in plastica. All’interno erano nascosti due fucili a canne mozze perfettamente funzionanti, 140 cartucce per fucile e 30 cartucce per pistola nonché mezzo chilo di polvere da sparo.

Le armi e le munizioni sono state sequestrate e, in attesa degli accertamenti del Ris, sono state avviate indagini per individuare i proprietari e capire se siano state utilizzate.